Termini e condizioni generali di vendita

 

1. I soggetti
Il Fornitore.
Azienda Agricola Cantine Scudero di Scudero Martino & C. S.A.S Società Agricola con sede in Acireale (CT), Via del Santuario n°6 (di seguito denominato “Fornitore”);

Il Cliente.
Colui che verrà identificato a seguito di apposita registrazione sulla piattaforma web con l’inserimento dei dati personali nonché con l’accettazione delle condizioni e dei termini generali (di seguito denominato “Cliente”.

2. Oggetto
Il Fornitore si impegna a rendere fruibile un negozio virtuale (c.d. e-commerce online) ove il Cliente potrà visionare ed acquistare i vini e/o altri articoli prodotti dalle Cantine Scudero. Il Cliente, visionati i prodotti su apposite schede web e sulla scorta delle presenti condizioni generali di vendita, potrà effettuare gli acquisti presso il Fornitore.

3. Accettazione delle condizioni e dei termini generali di vendita.
Il perfezionamento del contratto di vendita avverrà sulla piattaforma web www.cantinescudero.it ove il cliente, susseguentemente alla scelta del bene, acquisterà il prodotto desiderato seguendo attentamente la procedura prevista. Le condizioni generali di vendita devono intendersi in toto riportate e trascritte nel contratto di vendita di cui, com’è ovvio, sono parte integrante ed essenziale. Il Cliente è tenuto ad esaminare online le condizioni ed i termini generali di vendita prima di procedere all’acquisto. La conferma e l’inoltro dell’ordine implicano la completa e totale conoscenza d’esse nonché la loro susseguente accettazione. Il Cliente, con l’invio telematico dell’ordine di acquisto, accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare e rispettare i presenti termini e condizioni generali di vendita nei rapporti con il Fornitore; incluse, com’è ovvio, le condizioni di pagamento che dichiarerà di aver preso visione ed accettato. Le condizioni ed i termini generali di vendita potranno essere aggiornati o modificati, in qualsiasi momento, dal Fornitore che provvederà a darne adeguata comunicazione sul sito web www.cantinescudero.it.

4. Prezzi e spese.
A norma dell’art. 336 del codice civile, tutti i prodotti visibili ed esposti all’interno del sito web www.cantinescudero.it, costituiscono offerta al pubblico. I prezzi indicati, salvo diversa indicazione opportunamente segnalata, si intendono IVA inclusa. La valuta di riferimento è l’Euro (EUR). Le spese di spedizione sono calcolate separatamente ed a carico del Cliente ordinante. La fattura è recapitata dal Fornitore al Cliente in uno alla merce ordinata. Il Fornitore non è responsabile dell’eventuale tassazione ulteriore applicata da dai paesi terzi.

5. Pagamenti
Il cliente è tenuto a scegliere tra le seguenti modalità di pagamento: a) Bonifico bancario sul conto corrente n. 92930; IBAN: IT38D0521626200000000092930 b) PayPal; c) contrassegno; d) Carta di credito; Il contratto di compravendita si perfeziona, cumulativamente, con l’esatta compilazione dell’ordine, con il consenso all’acquisto manifestato dalla conferma e con il successivo regolare pagamento.

6. Ordine del prodotto
L’ordine è caratterizzato da un numero identificativo e contiene l’indicazione della data di inoltro, il dettaglio dei prodotti acquistati, gli oneri e le spese di spedizione, i singoli prezzi in euro evidenziati con l’IVA inclusa. Si specifica che l’invio del modulo online di ordine del prodotto non vincola il Fornitore fino a quando questi non abbia inviato al Cliente (a mezzo indirizzo e-mail comunicato in fase di registrazione) apposita conferma.

7. Spese di spedizione, modalità e tempi di consegna.
Il Fornitore si impegna ad effettuare le spedizioni a mezzo Posta ovvero corriere. Le spese di spedizione e gli altri eventuali oneri connessi al vettore sono visibili dettagliatamente nella conferma dell’ordine effettuato sul sito web o nella ricevuta d’acquisto. Alla ricezione dei prodotti presso il domicilio indicato, il Cliente si impegna a verificare l’integrità del pacco e la corrispondenza quantitativa e qualitativa di quanto ordinato (così come indicato nel documento d’accompagnamento). La merce verrà consegnata entro i termini di cui all’art. 54 del D. lgs. N. 205/06. Cantine Scudero non si assume alcuna responsabilità per la ritardata o mancata consegna a causa di forza maggiore o caso fortuito.

8. Obblighi del Cliente
Il Cliente si impegna e si obbliga, al termine della procedura d’acquisto digitale, alla conservazione e custodia delle presenti condizioni di vendita (queste, si ripete, daccapo, saranno già state visionate ed accettate al momento dell’acquisto del prodotto) e delle specifiche del prodotto oggetto della compravendita; e ciò al fine di soddisfare le condizioni di cui agli artt. 52 e 53 del D. lgs n. 205/06. Al Cliente è fatto, contestualmente, obbligo di fornire dati reali personali e non di terzi e divieto, conseguentemente, di inserire dati falsi e/o inventati nella procedura di registrazione alla piattaforma necessaria al fine di dare esecuzione del presente contratto ed alle relative comunicazioni. E fatto espresso divieto di fornire dati altrui. Ogni violazione ed abuso potrà essere perseguita legalmente dal Fornitore, nell’interesse e tutela dei consumatori. Il Cliente si fa carico, in quanto unico responsabile, di ogni responsabilità derivante dall’inserimento di dati fiscali errati e, susseguentemente, manleva il Fornitore da ogni responsabilità derivante dall’emissione di documenti fiscali con dati errati forniti dal Cliente.

9. Reclami, ritardi nella consegna, sostituzione di prodotti consegnati per errore.
Il Cliente potrà comunicare i problemi di cui in epigrafe al numero telefonico 328 675 5904 (attivo dalle 9:00 alle 20:00 tutti i giorni esclusa la domenica) ed all’indirizzo mail amministrazione@cantinescudero.it. Qualora sia stato consegnato, a causa di errore materiale, un prodotto diverso da quello oggetto d’acquisto, il Cliente ha il diritto di ottenere la sostituzione del prodotto a condizione che egli comunichi il disservizio – attraverso uno dei canali di cui sopra – entro e non oltre il termine di cinque giorni decorrenti dalla data di ricezione del prodotto. Il fornitore di obbliga a sostituire il prodotto esclusivamente alla ricezione del prodotto precedentemente inviato e verificata l’integrità del medesimo. Tutti gli articoli dovranno essere restituiti, con spedizioni – in questo esclusivo ed unico caso – a carico del Fornitore, alla sede di Cantine Scudero, nell’imballo originale, integri e nello stesso stato in cui sono stati ricevuti; in caso di difformità dei medesimi, il Fornitore ha facoltà di addebitare ugualmente gli articoli e spedire nuovamente al mittente i medesimi con spedizione a carico del destinatario.

10. Diritto di recesso
Il Cliente, ai sensi dell’art. 64 del D.Lgs. 205/06, può esercitare il diritto di recesso e restituire il prodotto ricevuto, nel rispetto dei termini e delle modalità di seguito indicate. Il Cliente che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell’acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 giorni lavorativi decorrenti dal giorno di ricevimento del prodotto acquistato, mediante invio, entro il predetto termine, di comunicazione scritta di recesso con modalità Raccomandata A/R ed email da inviare a: Cantine Scudero Via del Santuario n°6, Acireale ( CT ), 95024 Mail: Amministrazione@cantinescudero.it Il prodotto, a seguito di regolare procedura di recesso precedentemente illustrata, dovrà essere restituito, mediante consegna veloce ed assicurata alla sede sopra indicata, entro e non oltre il quindicesimo giorno successivo al ricevimento del prodotto. Tutti i costi di spedizione sono a carico del Cliente. Tutti gli articoli dovranno essere restituiti nell’imballo originale, integri e nello stesso stato in cui sono stati ricevuti; in caso di difformità dei medesimi, il Fornitore ha facoltà di rifiutare il reso e spedire nuovamente al mittente il prodotto con spedizione a carico del destinatario. Ove siano rispettare tutte le condizioni e gli obblighi di cui sopra, il Fornitore invierà una comunicazione di accettazione del reso. Il Fornitore provvederà a rimborsare il prezzo di vendita secondo la modalità di pagamento scelta dal cliente al momento dell’acquisto, al netto delle spese di spedizione sostenute, dedotte le spese relative alla restituzione sostenute, con valuta pari al trentesimo giorno successivo alla data in cui il Fornitore ha avuto conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso ed ove i beni siano stati regolarmente restituiti. Il tempo effettivo di rimborso varia dalle modalità di pagamento utilizzate.

11. Garanzie del Cliente
Il Cliente garantisce, assumendosi ogni responsabilità e tenendo indenne il Fornitore da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, che i propri dati, forniti all’atto dell’accettazione delle presenti condizioni generali, sono veritieri e permettono di individuare la vera identità del Cliente stesso. Il Cliente si impegna, altresì, a fornire immediata comunicazione al Fornitore della variazione dei dati forniti. Il Cliente si impegna a fornire indirizzo mail valido per ogni susseguente comunicazione tra le parti.

12. Clausola risolutiva espressa
Le obbligazioni assunte dal Cliente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il cliente effettua con i mezzi di cui all’art. 5, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, la inadempienza, da parte del cliente, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per il Fornitore di agire in giudizio per il risarcimento dell’ulteriore danno.

13. Limitazioni della responsabilità del Fornitore
Il Fornitore declina ogni responsabilità per malfunzionamenti, interruzioni dei servizi, perdita di dati e di prestazioni quando questi siano dovuti a cause di forza maggiore o caso fortuito nonché quando non siano direttamente imputabili al Fornitore stesso per suo dolo o colpa grave.

14. Responsabilità del Fornitore
Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore quali, a mero titolo esemplificativo, incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri eventi simili che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati dal contratto. In tal caso, il Fornitore non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte o soggetti terzi in merito ai danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità dall’eventuale uso illecito e fraudolento che possa essere attuato, da parte di terzi, di carte di credito o altri mezzi di pagamento utilizzati all’atto di pagamento degli articoli. Il Fornitore sconosce, del tutto, i dati della carta di credito o di altro mezzo di pagamento fornito dal cliente al momento dell’acquisto. Il predetto, infatti, trasmetterà i dati direttamente al gestore del servizio di pagamento senza intermediazione alcuna e sarà collegato ad esso in modo automatico rientrando, solo al termine della procedura, sul sito del Fornitore.

15. Validità delle comunicazioni
Il Cliente accetta che la notifica e le comunicazioni inerenti tutti i servizi on-line (comprese quelle relative agli ordini di acquisto) siano effettuate dal Fornitore in formato elettronico e-mail (posta elettronica) e tramite servizio Web, ne riconosce la piena validità e rinuncia espressamente fin d’ora a disconoscere il contenuto delle dichiarazioni inviate e/o ricevute in formato elettronico.

16. Costo del servizio di comunicazione a distanza
Per tutti i servizi on-line vengono applicati i costi di connessione secondo il piano tariffario sottoscritto dal Cliente con il proprio Provider, al quale egli potrà rivolgersi per ogni informazione sui costi del servizio.

17. Privacy
Ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. n. 196 del 30.6.2003 (Codice Privacy) si informa il Cliente di quanto segue. I dati personali del Cliente saranno trattati per (i) finalità funzionali all’adempimento di obblighi fiscali, contabili e di legge e finalità di gestione contratti e clientela e per (ii) finalità connesse all’attività commerciale (vendita per corrispondenza, marketing e pubblicità, analisi e indagini di mercato, attività promozionali, rilevazione grado di soddisfazione clientela, concorsi, manifestazioni, giochi a premi e simili, analisi statistiche). I dati saranno trattati, anche attraverso la creazione e la gestione di un archivio centrale, con supporti cartacei, informatici e telematici a cui ha accesso personale specializzato e autorizzato. Il conferimento dei dati personali essenziali per gli adempimenti di legge e/o all’instaurazione e/o prosecuzione del rapporto contrattuale è obbligatorio, nel senso che in mancanza sarà impossibile instaurare e/o dar corso a tale rapporto. Il conferimento degli altri dati personali è facoltativo e in genere funzionale a fornire un migliore servizio alla clientela; un eventuale rifiuto a tale conferimento non avrà conseguenze negative a carico del Cliente. I dati personali che riguardano il Cliente potranno essere oggetto di Comunicazione a società controllanti, controllate e/o collegate al Fornitore per le stesse finalità di cui sopra o a soggetti esterni di servizi specializzati in: i) gestione di software, hardware, sistemi telematici e informativi; ii) attività di elaborazione e archiviazione dati; iii) attività di stampa, trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela; iv) servizi di finanziamento, recupero crediti e rilevamento rischi finanziari. Il Titolare del trattamento dei dati personali è “Cantine Scudero” di Scudero Martino & C., con sede in Via del Santuario n°6, Acireale (CT) P. IVA e Cod. fisc.05767340879. Il Cliente, con l’invio telematico di conferma del proprio ordine d’acquisto, prende atto della suesposta informativa ed acconsente al trattamento dei dati personali forniti.

18. Giurisdizione e Foro Competente
Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati “on line” tramite il sito web www.cantinescudero.it è sottoposta alla giurisdizione italiana ed, in particolare, al Foro di Catania. Le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del Codice Civile e del D.Lgs. 205/06.